REGRESSIONE E REINCARNAZIONE

da Mercoledì 7 Febbraio

Viaggia nel tempo, scopri chi eri e sciogli i nodi karmici che ti impediscono di crescere spiritualmente.

Con questa tecnica potresti scoprire qual è la tua connessione con le persone che ti stanno intorno, quali sono le cause per cui ripeti gli stessi errori e ottenere una migliore conoscenza di te stesso e degli altri.

Questo ti aiuterà a raggiungere uno stato di serenità quotidiano, pacificarti con chi ti sta intorno, vivere sereno e risvegliarti nella gioia interiore.

DATE E TEMI DEGLI INCONTRI

Gli incontri si svolgeranno dalle 20 alle 22.00.

Mercoledì 7 Febbraio

Il Concetto della Reincarnazione in diverse culture del mondo e la guarigione dei Traumi e dei Blocchi delle Vite Precedenti

Questo primo incontro getta le basi per il nostro viaggio di esplorazione, introducendo il concetto della reincarnazione attraverso l’ottica di diverse culture mondiali. Approfondiremo come una comprensione più profonda della reincarnazione possa fornire spunti per risolvere i traumi e i blocchi energetici che affondano nelle vite passate. Utilizzando la tecnica dell’induzione ipnagogica regressiva, i partecipanti avranno l’opportunità di iniziare il loro percorso personale, condividendo ed elaborando sulle esperienze vissute all’interno di un ambiente sicuro e di sostegno.

Mercoledì 28 Febbraio

Le Prospettive sulla Reincarnazione da Parte di Pitagora e Platone.

Esploreremo le visioni sulla reincarnazione avanzate da due grandi pensatori occidentali, Pitagora e Platone, al fine di comprendere come queste antiche filosofie siano ancora rilevanti nella nostra ricerca spirituale odierna. L’utilizzo dell’induzione ipnagogica consentirà ai partecipanti di esplorare possibili connessioni con vite passate che si rispecchiano in tali insegnamenti, offrendo così una prospettiva unica sul proprio cammino di crescita personale.

Mercoledì 27 Marzo

La Concezione della Reincarnazione nel Contesto del Cristianesimo

Questo incontro ci condurrà all’esplorazione delle tracce e delle interpretazioni della reincarnazione all’interno della tradizione cristiana, un tema spesso trascurato ma presente in diverse correnti di pensiero. Attraverso una pratica di rilassamento ipnotico, i partecipanti avranno l’opportunità di esplorare e condividere esperienze che potrebbero fornire una prospettiva sulle connessioni spirituali tra le vite passate e i principi della fede cristiana.

Mercoledì 10 Aprile

Perché avviene la Reincarnazione secondo l’Induismo.

L’Induismo offre una visione dettagliata e ricca sulla reincarnazione, considerandola come un processo evolutivo dell’anima che mira alla liberazione finale. Durante questo incontro, discuteremo le motivazioni alla base della reincarnazione secondo l’Induismo e come la comprensione di questo processo può influenzare il nostro sviluppo personale e spirituale. La pratica rilassante ipnotica ci permetterà di aprirci ad esperienze significative, favorendo una profonda connessione con queste antiche saggezze.

Mercoledì 17 Aprile

La Katha Upanishad e il Mistero della Morte.

Esploreremo in modo approfondito i temi della morte e dell’immortalità come presentati nella Katha Upanishad, uno dei testi più importanti dell’Induismo che ci offre preziose intuizioni sulla natura dell’anima e sul ciclo continuo di morte e rinascita. Attraverso la pratica rilassante ipnotica, avremo l’opportunità di esplorare le nostre esperienze passate in relazione a questi temi, acquisendo nuove prospettive sulla vita e sull’esistenza oltre la morte.

Mercoledì 24 Aprile

La Reincarnazione nella Bhagavadgītā e i legami del Karma.

La Bhagavadgītā ci offre una profonda comprensione delle leggi del karma e della reincarnazione.Durante questa riunione, esploreremo come le scelte che abbiamo fatto in passato influenzino la nostra vita attuale e come possiamo lavorare per risolvere i legami karmici. L’uso dell’induzione ipnagogica di regressione ci permetterà di intraprendere un viaggio alla scoperta di queste connessioni, fornendoci gli strumenti necessari per crescere spiritualmente e liberarci.

Mercoledì 15 Maggio

L’Approccio Moderno: Evidenze a Sostegno della Reincarnazione.

Nell’incontro finale, ci concentreremo sui casi moderni di reincarnazione, esaminando le ricerche attuali che supportano le antiche credenze riguardo alla rinascita dell’anima. Questa sessione ci offrirà una prospettiva unica sulle prove della reincarnazione e sulle storie di persone che hanno ricordato esperienze delle loro vite passate. Utilizzando l’ultima fase dell’induzione ipnagogica di regressione, i partecipanti avranno l’opportunità di riflettere sul loro personale processo di scoperta, condividendo ed integrando le esperienze vissute durante gli incontri precedenti.

COME SI SVOLGONO GLI INCONTRI

Si inizia la serata con respirazioni e mantra, ci saranno cenni storici e attuali sulla natura della rincarnazione, dopo di che ci si sdraierà su un tappetino e si verrà indotti alla pratica ipnagogica di regressione. L’induzione guidata ipnagogica attraverso lo Yoga Nidra, deriva dal nyasa tantrico (una pratica rituale in cui attraverso l’utilizzo di mantra e visualizzazioni si procede allo spostamento dell’attenzione della mente su un punto fisico al fine di instillare il risveglio consapevole). Al termine della sessione chi vorrà potrà condividere la propria esperienza con gli altri.

IL DOCENTE

Umberto Anandamayacharya Assandri

Maestro (Acharya) di Yoga e di cultura Vedica. Inizia il percorso nello yoga nel 1975 ad Amsterdam; dopo essere stato introdotto alla filosofia vedanta all’ ISKON capisce che lo yoga non è solo una serie di posture corporali, che già praticava come autodidatta.

Studia Purna Yoga nella scuola Sakyam, in Cile, e si diploma nel 1999 con il titolo di Professore di Yoga Integrale. A Santiago del Cile dirige per tre anni la rivista di crescita personale Namasté e gestisce, insieme alle Insegnanti Claudia Enriotti K. e Monica Harboe, il Centro Yoga Shakti a Las Condes.

Trasferitosi in Canada diviene allievo di Jeffrey Armstrong (Kavindra Rishi), Maestro di cultura Orientale a sua volta diretto allievo di Srila Prabhupada. Approfondisce le conoscenze sui veda, lo yoga e il tantra e ha l’opportunità di studiare tecniche di psicologia cognitiva con il Dottor Lee Pulos. Durante questo periodo, è consulente editoriale per la rivista YUJ e dirige il Centro Blue Lotus con Anand David Alan Embry, dove conduce lezioni e seminari per il perfezionamento delle tecniche di yoga.

Durante il suo cammino ha avuto l’opportunità di sperimentare vari stili di yoga che hanno arricchito e modellato la sua pratica. In Italia negli anni ’90 pratica per tre anni Kundalini Yoga e, all’inizio del XXI secolo in Canada: Ashtanga, Power, Viniyoga ed altri stili. Queste diverse esperienze legate al mondo dello yoga, hanno fatto si che sviluppasse il metodo Yoga Anandamaya.

Nel 2007 ritorna a vivere in Italia, a Savona, dove l’8 marzo del 2008 fonda l’Associazione Olistica Namaskar per la diffusione dello yoga, della meditazione e dell’ autorealizzazione personale. Nel 2012 istituisce la Scuola Yoga Anandamaya (www.scuolayogaanadamaya.com) per la formazione di istruttori e insegnanti nella disciplina dello yoga. Durante questi anni in Italia, sul piano editoriale, collabora con L’Eco di Savona, il Messaggero e Yoga Magazine.

E’ iscritto all’Albo Nazionale Tecnici Formatori CSEN – CONI come Maestro di Yoga e Discipline Orientali.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Il contributo richiesto per partecipare all’esperienza è di € 108.

INFO E PRENOTAZIONI

Se vuoi puoi portare la tua
coperta e il tuo cuscino personale
oppure usare i nostri in dotazione.

E’ importante prenotare!
Per tutte le info chiamare
o inviare un whatsapp a
Anandamayacharya:
392 581 0310

Al fine di creare la tua
area comfort ottimale ti
consigliamo di indossare
abiti comodi.

CREDITI FORMATIVI

Per gli studenti della Scuola Yoga Anandamaya il presente corso costituisce un credito formativo pari a 14 ore col seguente codice ‘SYA.RR.201.014’. I partecipanti che non fanno parte della Scuola Yoga Anandamaya riceveranno un Attestato di Partecipazione.

Per partecipare agli eventi è necessario essere soci dell’Associazione. Associarsi è facile e vantaggioso. Se vuoi maggiori info contatta la nostra segreteria al 347 119 4885.